8. Cosa accade se le cellule non raggiungono gli standard?

La riuscita di qualunque trattamento effettuato con la terapia cellulare è direttamente correlata alla qualità del campione che si ha a disposizione. È pertanto necessario che il campione di sangue cordonale prelevato abbia alcuni requisiti minimi: deve avere un volume iniziale superiore a 40 ml,  un numero di cellule nucleate superiore a 100.000.000 e non deve essere contaminato da agenti patogeni. Se il volume risulta essere inferiore a 40 ml, il campione non verrà analizzato e se espressamente richiesto dai genitori, verrà eliminato. FamiCord provvederà a comunicare ai genitori l'esito di queste analisi e se positivo rimborserà l'importo versato.